Egitto, Al Cairo: Abdel Fattah Al-Sisi senza rivali si farà eleggere presidente

Come già nelle elezioni vinte da Sisi nel 2014, anche allora contro un unico sfidante che raccolse solo il 3% dei voti, pure quest’anno l’unico elemento di interesse sarà l’entità dell’affluenza (quattro anni fa fu del 47%).
L’affluenza resta dunque l’unico parametro per leggere quello che sarà a tutti gli effetti un referendum sul generale che governa dal 2014, dopo aver rimosso l’allora presidente Mohamed Morsi, esponente dei Fratelli Musulmani oggi considerati organizzazione terroristica.
Lunedì scorso Al-Sisi aveva dichiarato in un’intervista: “Desidero che tutte le persone vadano a votare, anche se dovessero votarmi contro perchè vogliamo dimostrare al mondo che il Paese è governato dal suo popolo”. La mancanza di altri candidati, sempre secondo il presidente, è dovuta al fatto che “l’Egitto non è ancora pronto” per l’opposizione politica. Il capo dell’agenzia Onu per i diritti umani, Zeid Ràad al-Hussein, ha sostenuto che le elezioni egiziane si svolgono in un “diffuso clima di intimidazione”, circostanza negata dal governo che ha spiegato i ritiri con incapacità organizzative e gli arresti con violazioni della legge.
Sisi ha promesso di proseguire nel conclamato miglioramento dell’economia e nella lotta al terrorismo. Sul fronte dei diritti, la maggior parte delle organizzazioni internazionali ha evidenziato una restrizione delle libertà: sono 60 mila i prigionieri politici attuali a cui si sommano decine di giornalisti, classificando l’Egitto tra gli ultimi venti paesi al mondo per la libertà di stampa. Ad Alessandria, secondo quanto riportato oggi dalla direzione della sicurezza dell’omonima provincia, due poliziotti sono stati uccisi e altri quattro sono rimasti feriti in un attentato. Secondo il ministero dell’Interno egiziano, l’esplosione della bomba, attaccata alla parte inferiore di un’auto, è avvenuta sabato ed era diretta contro un convoglio del capo della polizia locale, Mustafa al Namr, rimasto illeso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...