Bassano, palazzo Agostinelli: L’amore malato di Gino Tonello, una mostra che denuncia la violenza sulle donne

VIOLENZA SULLE DONNE: ASSESSORE DONAZZAN AI MUSEI CIVICI DI BASSANO, “LE OPERE DI GINO TONELLO SONO MANIFESTO DI DENUNCIA E FINESTRA APERTA SU VERA EDUCAZIONE ALL’AMORE SANO”
“La violenza sulle donne è un dramma purtroppo quotidiano. Ma se ne parla il più delle volte solo come fatto di cronaca, lasciando nel silenzio i sentimenti e i vissuti dell’amore malato. Le opere di Gino Tonello squarciano il silenzio che troppe volte ammutolisce le vittime e i testimoni di violenza ed emozionano, perchè parlano il linguaggio universale dei sentimenti e suggeriscono pensieri e riflessioni che rappresentano una vera e propria educazione all’affettività”. Così Elena Donazzan, assessore regionale alle Pari Opportunità, nel visitare la mostra “L’amore malato” dell’artista di San Giorgio in Bosco, allestita fino al 2 maggio a palazzo Agostinelli, a Bassano del Grappa.
La personale dell’artista sul tema dell’”amore malato’ intende essere – secondo l’autore che ha costruito un vero e proprio percorso tematico tra installazioni, opere grafiche e tele a forte impatto cromatico – “un manifesto contro ogni tipo di violenza, dalla violenza di genere a quella sui minori”.
“Le opere di Tonello affrontano con coraggio e audacia un tema scomodo, che finalmente inizia ad essere discusso, ammesso e compreso dalla società e sul quale le istituzioni culturali possono e devono svolgere un importante lavoro di sensibilizzazione e di educazione collettiva”, annota Mario Guderzo, direttore del museo Canova e della Gypsoteca di Possagno.
La mostra e il messaggio di Gino Tonello proseguiranno il loro viaggio anche dopo la tappa bassanese. L’avvocatessa italo-marocchina Kaoutar Badrane, specializzata in diritto di famiglia e diritto internazionale, e che opera a Bassano, ha assicurato il proprio impegno per portare l’evento espositivo anche in Marocco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...