Anpi Bolzano: serve memoria stragi avvenute dopo 25 aprile. ‘Il ricordo delle vittime è attuale’

“L’Anpi considera fondamentale la memoria delle numerose stragi naziste e uccisioni avvenute nella nostra terra dopo il 25 aprile a partire da quella del 30 aprile a Merano per arrivare a quelle della prima settimana di maggio a Bolzano, Bressanone e Lasa”. Ad affermarlo, in vista delle celebrazioni del 1 maggio a Bolzano, è l’Anpi dell’Alto Adige.
“Nonostante casualità ed errori – prosegue l’Anpi – anche queste vittime, devono uscire dall’oblio, perché il loro ricordo è attuale, perché la lotta contro risorgenti fascismi, razzismi e nazionalismi, purtroppo, si ripropone e perché i fondamenti della nostra Costituzione, della nostra autonomia e della convivenza sono il frutto anche del loro sacrificio”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...