Il Cairo: incendio nel cantiere del Gande Museo Egizio (Gem)

Un incendio è divampato nel cantiere per la costruzione del nuovo museo egizio al Cairo senza causare danni rilevanti o feriti. Lo riferisce l’agenzia Mena citando responsabili della sicurezza mentre i vigili del fuoco erano ancora la lavoro per domare le fiamme.
A prendere fuoco sarebbe stata un’impalcatura in legno del cantiere del “Grande Museo Egizio” (Gem) o “Museo di Giza” perché sta sorgendo a circa due chilometri dalle piramidi.
La struttura da 800 milioni di dollari affiancherà il museo egizio che si affaccia sulla centralissima piazza Tahrir e si presenta come il più grande museo archeologico al mondo. Una parziale apertura è prevista per quest’anno col traino del tesoro di Tutankhamon.

Photo: Egyptian workers restore a giant granite statue of the ancient Egyptian Pharaoh Ramses II at the Atrium of the Grand Egyptian Museum (GEM), near the Pyramids of Giza, Egypt, 10 March 2018. The statue was built almost 3,000 years ago to be displayed at Ptah Temple in old Memphis (present day Mit Rahina in Giza). It was moved in 1955 to Bab al-Hadid Square near Cairo’s train station, now known as Ramses Square. In 2006, former Minister of Culture Farouk Hosni decided to move the statue from the Ramses Square to protect it from pollution, to the then under construction headquarters of the GEM. After restoration it will be moved to its final resting place at the Atrium of the new Grand Egyptian Museum. EPA/KHALED ELFIQI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...