Un concerto del “Parco della Musica Contemporanea Ensemble”, dedicato a Elliott Carter, sostituirà la performance di Keith Jarrett il 29 settembre 2018

Il 62. Festival, intitolato Crossing the Atlantic, si svolgerà a Venezia dal 28 settembre al 7 ottobre.
Purtroppo per problemi di salute non ci sarà il 29 settembre alla Biennale Musica la performance di solo piano di Keith Jarrett, coronata dalla premiazione con il Leone d’oro alla carriera.
Keith Jarrett ha dovuto cancellare tutti gli impegni per il 2018, a partire dal concerto alla Carnegie Hall di New York del 21 marzo e inclusa l’annunciata performance solista a Venezia del 29 settembre. L’assenza del Maestro per l’anno in corso ha obbligato la direzione della Biennale di un cambio di programma.
Il Presidente della Biennale Paolo Baratta e il Direttore del Settore Musica Ivan Fedele hanno annunciato alla stampa che sarà un concerto del Parco della Musica Contemporanea Ensemble (PMCE) dedicato a un altro grande americano Elliott Carter a sostituire la performance di solo piano il 29 settembre.
L’ensemble PMCE è già protagonista di un altro appuntamento il 28 ottobre, in apertura di programma del 62. Festival Internazionale di Musica Contemporanea: la prima esecuzione italiana della versione integrale di The Yellow Shark di Frank Zappa al Teatro Goldoni.
(Photo courtesy Biennale: Festival-Internazionale-di-Musica-Contemporanea-Venezia-2017.-Tan-Dun-e-Simone-Rubino.-Photo-©-Andrea-Avezzù)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...