Guglielmo Talamini 1918 – 2018. Le origini, l’arte, la solitudine tra le Dolomiti e Asolo

Invito Talamini
In occasione del centenario della morte di Guglielmo Talamini (Vodo di Cadore, 25 dicembre 1867 – Faenza, 28 febbraio 1918), pioniere di una nuova forma d’arte per l’alto Veneto che vede l’inserimento di nuove forme pittoriche e lo stravolgere degli antichi valori classici, il Museo Civico di Asolo (Treviso) e la Magnifica Comunità di Cadore (Belluno) gli dedicano una duplice mostra nei luoghi in cui ha vissuto, che ha più amato ed ha spesso dipinto: il Cadore, sua terra d’origine, di cui restano delicate e potenti vedute, e la “città dei cento orizzonti,” che lo ha accolto durante la sua maturità artistica e di cui possimo ammirare raffinati scene campestri.
Il Comune di Asolo, il Comune di Pieve di Cadore e la Magnifica Comunità di Cadore organizzano in anteprima per la stampa un press tour con il seguente programma:

GIOVEDI’ 28 GIUGNO 2018
ORE 10.00, MUSEO CIVICO DI ASOLO
Saluto e introduzione del Sindaco di Asolo Mauro Migliorini
Visita guidata a cura di Orietta Dissegna, curatrice della mostra
ORE 11.00, PARTENZA NAVETTA PER PIEVE DI CADORE
Percorso sui passi di Talamini guidato da Matteo Da Deppo, curatore della mostra di Pieve di Cadore
ORE 12.45, BRUNCH
ORE 14.00, PALAZZO DELLA MAGNIFICA COMUNITA’ DI CADORE
Saluto e introduzione del Presidente della Magnifica Comunità di Cadore e del Sindaco di Vodo di Cadore
Visita guidata alla mostra da Matteo Da Deppo, curatore della mostra
ORE 15.00, COFFEE BREAK
ORE 15.30, PARTENZA NAVETTA PER ASOLO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...