Le t-shirt con insulti a Salvini ora finanziano i taxi del mare

(Fonte: Eugenia Fiore, il Giornale.it)

In questi giorni circolano sempre più insistentemente sui social delle t-shirt che ritraggono il capo dello Stato come un idolo (Mattarella rocks) e naturalmente il leader della Lega, Matteo Salvini, come uno scemo. “The Statue of Idiocy”, ovvero la statua dell’idiozia si legge nella maglietta che ritrae il titolare del Viminale mentre si fa un selfie.
La maglietta che offende (sì, loro possono farlo) non costa nemmeno poco: quasi 20 euro. Come riporta La Verità, il ricavato delle t-shirt (ormai i modelli sono sempre di più) verrà poi devoluto alle Ong che operano nel Mediterraneo, in particolare la Sea Watch. Da gennaio a giugno sono stati venduti oltre 1.500 articoli e destinati più di 6.000 euro alla Ong tedesca.
Il business che finanzia i taxi del mare sembra andare a gonfie vele. Il crowfunding lanciato dai sostenitori di Sea Watch, infatti, da febbraio ha già raccolto un totale di 69.755 euro. Niente male se si pensa che alla base ci sono magliette di cattivo gusto come quelle citate in precedenza.
E intanto le imbarcazioni continuano a sfidare i divieti italiani. Il caso più eclatante è quello della Mare Jonio, tornata al largo dopo il sequestro durato più di due mesi. Luca Casarini, ex disobeddiente del G8 di Genova, tira infatti dritto per la sua strada. Ma non è chiaro cosa gli interessi di più: se salvare vite davvero o solamente sfidare Salvini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...