Ciambetti: “Pandemia, ma il Covid-19 non ferma né la democrazia né la solidarietà che ci unisce:  assieme lo sconfiggeremo”

“L’Oms ha dichiarato la pandemia da Covid-19, invocando misure restrittive e ammettendo tutta la sua preoccupazione per la mancanza di azione da parte di molte nazioni. Veneto, Lombardia a cui poi s’è aggiunta l’Emilia Romagna e l’intera Italia non si sono tirate indietro, anzi, e da settimane sono in prima fila con i provvedimenti più restrittivi secondi solo a quelli sperimentati in Cina. Ancora oggi il governatore Luca Zaia ha lanciato l’ennesimo appello: restiamo a casa, perché questa è il modo migliore per contrastare il virus”. Roberto Ciambetti, presidente del Consiglio regionale del Veneto, commenta così la notizia della presa di posizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità “che nei giorni scorsi ha lodato l’atteggiamento e le misure prese dal nostro Paese – ha spiegato Ciambetti –  Bisogna restare a casa: nessuno può sottovalutare quanto sta accadendo. Ma a fianco di chi deve rimanere a casa, c’è anche chi deve invece deve uscire di casa per fare in modo che il Paese non si fermi e ciò vale innanzitutto per le Istituzioni, non solo per la Sanità che si sta prodigando in uno sforzo straordinario davanti a un nemico tremendo. Le Istituzioni devono essere ovunque un punto di riferimento per i cittadini: il Coronavirus non ferma la democrazia e i valori su cui si basa la nostra società, il Coronavirus non ferma la solidarietà che deve unirci. Penso ai nostri sindaci da giorni sotto pressione, penso anche al Consiglio regionale che non interrompe la sua vita e anche sperimentando  forme operative come le videoconferenze o l’uso delle piattaforme multimediali,  che permettano il confronto politico, continua a lavorare per i cittadini, per le famiglie a fianco del mondo del lavoro. Evitiamo comportamenti irrazionali:  tutti dobbiamo capire che stiamo scrivendo assieme una pagina di storia nella storia dell’umanità: assieme sconfiggeremo il Coronavirus”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...