Governo, Fedeli sul curriculum di Conte: ”Normali gli accertamenti, ma io chiesi scusa”

“Gli accertamenti valgono per tutti e li hanno fatti anche a me. Io mi sono presa una responsabilità che non era mia ma del mio collaboratore, ho chiesto scusa e ho chiarito. In ogni caso mi interessano di più le politiche che proporrà per il Paese”.
A sostenerlo, durante un incontro alla Camera del Lavoro di Milano, è l’ex ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, riguardo gli accertamenti sul curriculum vitae del premier incaricato Giuseppe Conte. Nel 2016 Fedeli era finita sotto i riflettori dei bombardieri di una polemica analoga, perché aveva inserito nel proprio curriculum una laurea in Scienze Sociali, riconosciuta in seguito come diploma alla scuola per assistenti sociali Unsas di Milano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...